I Costi del Digitale Terrestre

Come Vedere la TV Digitale Terrestre

Abbiamo scritto dei molteplici vantaggi della tv digitale, dell'aumento di qualità delle immagini e di quantità dei canali, e la prima domanda che salta alla mente è: a che prezzo?

Il timore più diffuso è che per avere accesso alla nuova offerta sia necessario sostenere dei costi aggiuntivi, oltre a quelli del consueto canone annuale.
Per rispondere a tale domanda è necessario ricordare che il digitale è destinato a sostituire l'attuale sistema analogico nel giro di qualche anno, con scadenze diverse nelle diverse zone geografiche. Non stiamo parlando, pertanto, di una tecnologia accessoria, ma di una completa sostituzione decisa dal nostro Governo la quale sarà messa a disposizione di tutti gli italiani. I canali in digitale saranno di conseguenza accessibili da parte di chiunque in modo gratuito, senza necessità di attivare nuovi abbonamenti, ma semplicemente continuando a pagare il tradizionale canone.

Naturalmente accanto ai canali gratuiti, o in chiaro, restano quelli a pagamento ed anche in questo settore ci sono novità molto accattivanti volte ad arricchire la scelta dei telespettatori. Ci si può abbonare a bouquet di canali tematici oppure scegliere un singolo evento, come una partita, tramite la smart card da inserire nell'apposito decoder. Ciò che ci preme sottolineare è che, al di là delle molteplici proposte offerte dai canali pagamento, senza costi aggiuntivi potremmo continuare a vedere i nostri tradizionali programmi preferiti, oltre a molti altri che stanno nascendo...
La tecnologia digitale offre, infatti, una maggiore possibilità di scelta dal momento che su ogni frequenza si possono inserire più canali. Se con il tradizionale analogico la piattaforma televisiva era limitata dal fatto che ogni frequenza potesse ospitare un solo canale, con l'analogico su ogni singola frequenza si possono trasportare oltre cinque canali ed i progressi tecnologici fanno presagire ulteriori ampliamenti.


Abbiamo quindi visto che non sono previsti costi aggiuntivi per vedere i canali tradizionali ed i nuovi in chiaro. Sorge allora un'altra perplessità: è necessario comprare una nuova televisione?
Rassicuriamo, innanzitutto, che non bisogna acquistare un'altra televisione per godere i benefici del digitale. In primo luogo ricordiamo che negli ultimi tempi sono state messe in commercio televisioni con il sintonizzatore digitale integrato che consentono di accedere in modo immediato ai propri programmi preferiti senza alcun problema. Se, al contrario, si possiede un televisore di vecchio tipo è sufficiente acquistare un decoder.


Rimanendo nel tema delle spese richieste, precisiamo come non sia nemmeno necessario installare una parabola, a meno non si vogli ascegliere di vedere i programmi trasmessi via satellite. Per godere della tv digitale è sufficiente l'antenna precedentemente usata per il tradizionale analogico. Solo in alcune zone limitate potrebbero esserci problemi nella ricezione e in quel particolare caso è necessario informarsi adeguatamente su come sia meglio muoversi per non dover rinunciare alla cara compagnia della propri programmi preferiti.